Scomparso da Axa Malafede, appello dei familiari

L’uomo si è allontanato da casa sabato 24 ottobre alle 16,30. Lo scomparso è malato, non ha con sé né i documenti né la terapia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

E’ scomparso nel nulla. Uscito di casa alle 16,30 di pomeriggio, senza documenti né farmaci per la terapia, non ha fatto rientro lasciando nell’angoscia i familiari.

E’ stata denunciata presso i carabinieri la scomparsa di Piero Giorgi. I familiari hanno lanciato anche un appello dei social per essere aiutati nelle ricerche. L’uomo, che vive con i parenti nel quartiere di Axa Malafede, è affetto da morbo di Parkinson e non udente. Non si hanno sue notizie da sabato 24 ottobre.

Presumibilmente indossa una tuta grigia e ha con sé una tracolla verde – spiega la figlia – Non ha con sé né i documenti né la terapia che gli permette di muoversi e stare in piedi”.

Nella notte tra sabato e domenica, parenti e amici della famiglia hanno cercato Piero Giorgi anche nei campi che costeggiano la via Cristoforo Colombo ma dello scomparso non c’è traccia.

Scomparso da Axa Malafede, appello dei familiari 1
L’immagine di Piero Giorgi diffusa dai familiari

E’ stata presentata una denuncia di scomparsa presso i carabinieri. Al momento non c’è una sua scheda sul sito di “Chi l’ha visto”, la trasmissione specializzata della Rai. Chi lo riconoscesse e avesse sue notizie può rivolgersi alla figlia contattandola al numero di telefono 3272996483 oppure al suo profilo facebook Amarilli Giorgi.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Cani molecolari e analisi della videosorveglianza stradale, Piero non si trova

Potrebbero interessarti