Scavi Giardino di Roma: scoperto un porto fluviale romano. La stazione della Roma-Lido è a rischio?

Gli scavi hanno portato alla luce quello che sembra a tutti gli effetti l’antico “Porto di Malafede”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Rinvenuto un presunto porto fluviale romano nel cantiere del comparto Zeta diciannove del quartiere Giardino di Roma. La scoperta, se confermata, potrebbe mettere a rischio la costruzione della fermata della Roma-Lido.

Giardino di Roma: gli scavi hanno portato alla luce l’antico “Porto di Malafede”

Gli scavi di Giardino di Roma hanno portato alla luce quello che sembra a tutti gli effetti un porto fluviale romano, conosciuto in epoca antica come “Porto di Malafede”. Una scoperta che, se confermata, permetterebbe di valorizzare ancora di più il territorio dal punto di vista storico-paesaggistico, ma dall’altra parte, si scontrerebbe con alcune opere urbanistiche previste nel quartiere. Prima su tutte: la realizzazione della tanto attesa stazione della Roma Lido.

giardino di roma

Insomma, la questione è ancora aperta e, dopo questa scoperta, molti punti dovranno essere chiariti e ridefiniti. Non resta che aspettare il giudizio finale della Soprintendenza.

 

Ti può interessare anche Ostia Antica: furti, atti vandalici e scarsa illuminazione. I residenti chiedono maggiore sicurezza

Ostia Antica: furti, atti vandalici e scarsa illuminazione. I residenti chiedono maggiore sicurezza

Potrebbero interessarti