Raduno no-lockdown a Ostia. Firmato CasaPound

Un invito a nome di commercianti, partite Iva e lavoratori ma a firmare è CasaPound
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Si contesta il mini lockdown a nome di commercianti e partite Iva ma la firma della convocazione al raduno è quella di CasaPound.

È fissato per le ore 18,00 di oggi, domenica 25 ottobre, a piazza Anco Marzio, il raduno per dire no al nuovo Dpcm e alle chiusure previste. Una nota anonima ha raggiunto le redazioni dei media e rimbalza sugli smartphone per invitare alla partecipazione.

Analizzando il mittente della email che ha come allegato l’invito, però, si scopre che è il circolo CasaPound di via Pucci Boncambi, di Ostia.

Quello che segue è il testo:

“Commercianti, lavoratori, partite iva, e tutti quelli che stanno pagando di più le scelte scellerate del governo dicono BASTA!

Scendiamo in piazza in modo pacifico ma determinato per far sentire la nostra voce in un territorio come Ostia già affossato da anni.

OGGI! Domenica 25 ottobre ore 18 Piazza Anco Marzio”.

Potrebbero interessarti