Partita del cuore, ecco tutti i dettagli

“Facciamo rete” è il triangolare benefico di calcio che la Nazionale Italiana Poeti ha organizzato a favore dell’Anffas Ostia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La Nazionale Italiana Poeti ha organizzato per domenica 11 ottobre presso il campo della Pescatori Ostia un triangolare di calcio per raccogliere fondi a favore dell’Anffas Ostia.

Partita del cuore a favore dell’Anffas

” Facciamo rete” è il triangolare benefico di calcio che la Nazionale Italiana Poeti ha organizzato per il prossimo 11 ottobre, con inizio alle ore 15.30, presso lo stadio Alessandro Lodovichetti in Via dei Brigantini.  L’evento, che sarà ad ingresso gratuito,  prevede una raccolta fondi a favore dell’Anffas Ostia Onlus.

Partita del cuore, ecco tutti i dettagli 1

«Ringraziamo di cuore la Nazionale italiana sosia, ex giocatori di Serie A – Artisti dello Spettacolo – Campioni dello sport e la Nazionale Giornalisti Rai che hanno accettato con entusiasmo e passione l’invito» commentano gli organizzatori.

Partita del cuore a favore dell’Anffas. L’Associazione: «Oggi più che mai c’è assoluto bisogno di iniziative che aggreghino e lancino messaggi positivi e di speranza»

«Vogliamo ringraziare di cuore la Nazionale Italiana Poeti, la Nazionale Italiana dei Sosia e quella dei Giornalisti Rai per aver organizzato un triangolare di calcio che avrà Anffas Ostia protagonista – dichiara l’associazione in una nota – un gesto nobile e sincero, che va al di là del semplice evento, ma al contrario testimonia un percorso fondamentale che si sta costruendo insieme a queste bellissime realtà per abbattere le barriere della diffidenza. Oggi più che mai c’è assoluto bisogno di iniziative che aggreghino e lancino messaggi positivi e di speranza. Inviamo a tutti i cittadini un appello: venite allo stadio il prossimo 11 Ottobre e insieme gettiamo le basi per un futuro più bello e sincero, insieme. I sorrisi dei nostri ragazzi sono contagiosi.»

 

 

Leggi anche: Virginia Raggi: “Sistemeremo tutti i cavalcavia di Ostia”

Virginia Raggi: “Sistemeremo tutti i cavalcavia di Ostia”

 

 

Potrebbero interessarti