Ostia, giallo del “clochard dei ricchi”: addosso pochi vestiti e 15mila euro in contanti

Clochard di 72 anni trovato seminudo in un garage e trasportato all’ospedale Grassi aveva con sé una busta di plastica con 15mila euro in banconote
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lo hanno trovato in un garage di Ostia vestito come un clochard, intirizzito dal freddo e in stato confusionale. Con sé stringeva una busta di plastica che ha lasciato al personale dell’Italpol solo quando l’equipaggio dell’ambulanza lo ha consegnato al pronto soccorso dell’ospedale Grassi. Enorme la sorpresa degli addetti alla sicurezza quando hanno scoperto il contenuto di quella busta di cellophane: all’interno, legate con degli elastici,  c’erano banconote per un totale di 15mila euro.

E’ giallo sul “clochard dei ricchi” che stasera, sabato 26 settembre, è stato affidato alle cure dei medici dell’ospedale “Grassi”. L’uomo è un italiano nato nel 1948 come attesta la carta d’identità che era insieme con i soldi. Gli agenti dell’Italpol hanno consegnato i suoi averi alla Polizia di Stato che ha avviato le indagini per cercare di risalire ad eventuali parenti dello sbandato.

Gli investigatori cercheranno di individuare la provenienza del denaro per stabilire se sia di sua proprietà o se sia stato invece sottratto o semplicemente rinvenuto e in quali circostanze. I medici si prenderanno cura di lui per cercare di conoscere la sua storia e le ragioni di quello stato.

Secondo il documento d’identità che aveva con sè, l’uomo si chiama Gianni C. e il 12 ottobre compirà 72 anni.

Potrebbero interessarti