Ostia, l’associazione Corelli privata della sua sede. L’appello alle istituzioni

L’emergenza covid fa rimanere senza una sede l’associazione Arcangelo Corelli: fiore all’occhiello nel panorama musicale capitolino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

A causa della carenza di aule per l’emergenza covid, l’associazione musicale Arcangelo Corelli è stata sfrattata dalla propria sede all’interno della scuola Antonio Vivaldi di Ostia.

Dal 1993 un simbolo di eccellenza per il territorio nell’ambito della musica e della cultura

Pur avendo alle spalle decine di concerti ed esibizioni prestigiose al fianco di artisti internazionali e oltre 170 allievi formati ogni anno, l’associazione Arcangelo Corelli sta vivendo, forse, il momento più basso dalla sua nascita.

corelli

Infatti, a causa della carenza di aule per l’emergenza covid, professori e studenti sono stati sfrattati dalla sede di via Capo dell’Argentiera, all’interno dell’istituto Antonio Vivaldi di Ostia.

L’associazione, pur con mille difficoltà, si sta adoperando per trovare al più presto una nuova sede, cercando di garantire agli allievi quantomeno lo svolgimento delle lezioni individuali.

E intanto si appella alle istituzioni per avere chiarimenti sulla disparità di trattamento rispetto alle altre associazioni del territorio, alle quali è stato concesso l’uso promiscuo delle aule.

 

Nel servizio di Francesco Ferraro le interviste a Lanfranco Di Paolo Segretario Associazione “Arcangelo Corelli”, Ezio Silenzi vice presidente e all’insegnate di pianoforte Chiara Ricci.

Leggi anche: Drive-in Paolo Ferrari: ultimi appuntamenti

Drive-in Paolo Ferrari: ultimi appuntamenti

Potrebbero interessarti