Ostia: gli anziani della bocciofila “Regina Pacis” rischiano di essere sfrattati

I frequentatori dello storico circolo di bocce, forte elemento di socialità per gli anziani, sono intenzionati a portare avanti la battaglia legale. Il servizio di Fausto Trombetta
anziani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Gli anziani del circolo bocciofilo Regina Pacis di Ostia sono sotto sfratto. La chiesa necessita di ulteriori spazi per svolgere le proprie attività e intende riappropriarsi del terreno dove sorge lo storico campo di bocce. Il servizio di Fausto Trombetta

Guarda il video: 

“Abbiamo proposto anche una buonuscita ma l’offerta è stata rifiutata”. Don Giovanni, parroco di Regina Pacis da circa un anno replica alle accuse degli anziani del circolo bocciofilo, fondato nel lontano 1977. La chiesa intende riappropriarsi del terreno dove sorge lo storico campo di bocce di Ostia, per espletare le proprie attività.

Le spiegazioni del Parroco di Regina Pacis, don Giovanni: guarda il video

La vertenza legale è iniziata nel 2017. C’è già stato un primo pronunciamento sfavorevole agli anziani, ma negli anni non sono mancati i tentativi di accordo.

La sentenza che dovrebbe decidere le sorti della bocciofila è fissata per il 21 novembre del prossimo anno. Nel frattempo continua una convivenza forzata, apparentemente senza più margini di trattativa.

redazione@canaledieci.it

Leggi anche: A passo di danza sul lungomare di Ostia: il ballo per scacciare la paura del covid

A passo di danza sul lungomare di Ostia: il ballo per scacciare la paura del covid

 

Potrebbero interessarti