Ostia Antica: Il Parco Archeologico può essere visitato anche restando a casa

Ostia Antica: Il Parco archeologico resta chiuso fino al 17 maggio ma aperto virtualmente.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Alla scoperta del Parco Archeologico di Ostia Antica attraverso la rete. La sovrintendenza si adegua alle restrizioni ma non rende off-limits le bellezze del sito.

L’emergenza Coronavirus ferma anche le attività nei siti archeologici, ma non completamente. Il Parco archeologico di Ostia Antica è chiuso fisicamente fino al 17 maggio, ma aperto virtualmente a quanti vogliano restare in contatto con il sito. La Sovrintendenza infatti si è adeguata alle restrizioni ma ha reso accessibili le bellezze del sito attraverso la rete.

«Nel Parco si lavora solo alla manutenzione e alla pulizie, ma c’è vita nel sito internet dove si sono trasferite una serie di attività» racconta Mariarosaria Barbera Direttore del Parco Archeologico di Ostia Antica

«La vita nel Parco consiste in quello che la legge chiama presidi essenziali – spiega Barbera – Ci sono pochissime persone, i nostri operatori alla vigilanza che presidiano i siti archeologici e gestiscono gli allarmi e fanno entrare i pochissimi autorizzati come per esempio le imprese che fanno le pulizie e la manutenzione del verde. Le altre attività sono sospese»

Al contrario è molto vivace la vita del sito del Parco Archeologico dove, al momento, si sono trasferite una serie di attività.

«Consiglio a tutti di visitare il nostro sito internet e di fare una passeggiata sul sito – continua Barbera – cominciamo con le scuole, abbiamo avviato laboratori didattici che prendono il posto dei laboratori fisici. Abbiamo avviato un’iniziativa che si chiama Pillole di Storia con video, attività di cruciverba e tanto altro. Abbiamo un servizio di archeologia e conferenze.»

 

Per chi volesse approfittare della permanenza a casa per visitare il sito può farlo all’indirizzo WWW.OSTIAANTICA.BENICULTURALI.IT

 

Potrebbero interessarti