Ostia Antica, in azione ladri di bancomat

I carabinieri hanno bloccato due persone che si sono impossessate del bancomat di una coppia di anziani di Ostia Antica. Ai due pensionati sottratti 4mila euro dal conto
famiglia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

A Ostia Antica una coppia di anziani è stata derubata del bancomat, e dal loro conto i malviventi hanno sottratto 4mila euro. I carabinieri, al termine di un’articolata attività investigativa, hanno rintracciato e denunciato due cittadini extracomunitari, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I militari hanno infatti accertato che i due uomini, dopo essersi impossessati della carta Postamat della coppia di pensionati, avevano utilizzato il titolo di credito per effettuare acquisti. I malviventi hanno speso in shopping una cifra di oltre 4.000 euro, grazie all’uso della carta dei due anziani.

I malfattori, grazie anche ad una serie di riconoscimenti fotografici, sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri che nell’occasione sono anche riusciti a recuperare una parte degli oggetti acquistati dai due.

Sempre ad Ostia Antica i Carabinieri hanno arrestato un 24enne, sottoposto alle misure dell’obbligo di dimora e di presentazione in caserma per reati contro la persona. Il giovane, a seguito di numerose violazioni di questi obblighi, è stato infine sottoposto agli arresti domiciliari.

Fatto che però non ha impensierito più di tanto l’uomo: già dal giorno successivo è stato sorpreso per ben due volte all’esterno del luogo di detenzione ed è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri. Il 24enne, ristretto per l’ennesima volta presso il proprio domicilio, si trova ora in attesa delle ulteriori decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Nel corso della serata di ieri i Carabinieri di Ostia sono intervenuti in un’abitazione di Vitinia, dopo una chiamata di soccorso da parte di una donna aggredita.

Giunti sul posto, i militari hanno accertato che colei che aveva chiesto aiuto, una 50enne romana, era stata avvicinata dall’ex marito, un 52enne con precedenti, in evidente stato di alterazione psicofisica. L’uomo si era poi improvvisamente barricato all’interno dell’abitazione di quest’ultima.

L’esagitato, alla vista dei Carabinieri, ha nuovamente dato in escandescenze, ingiuriando ed aggredendo gli operanti nel tentativo di darsi alla fuga. Il 52enne è stato però prontamente bloccato dai militari che, dopo averlo riportato alla calma, lo hanno denunciato in stato di libertà.

Potrebbero interessarti