Infernetto: una campana e una panchina per ricordare Mattia Roperto

Infernetto: ieri l’ultimo saluto a Mattia Roperto. Il parroco ha intitolato al 14enne una piccola campana della Chiesa. Retake gli ha dedicato una panchina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Si sono svolti ieri all’Infernetto i funerali (leggi qui) per dare l’ultimo saluto a Mattia Roperto. Il 14enne dell’Infernetto investito e ucciso da un’auto in via Francesco Cilea la sera dell’8 giugno. (qui la notizia). Il parroco ha intitolato al 14enne una piccola campana della Chiesa. Retake gli ha dedicato una panchina.

Una piccola campana della chiesa di San Corbiniano, all’Infernetto, dove ieri si sono celebrati i funerali di Mattia Roberto, è stata intitolata proprio al 14enne che ha perso la vita in via Cilea.

«La campana più piccola della nostra chiesa si chiamerà Mattia e la faremo suonare per 15 volte – ha detto il Parroco Don Carlo – Mattia è vivo e questa campana ce lo ricorderà.»

Infernetto: gli esponenti di “Retake” hanno realizzato una particolarissima panchina in memoria di Mattia Roperto

Infernetto: una campana e una panchina per ricordare Mattia Roperto 1

Gli esponenti di “Retake Infernetto” gli hanno dedicato una particolarissima panchina, munita di ombrellino e lampione, che è stata posizionata proprio nel luogo del terribile incidente. La seduta  riporta la scritta: “siediti e pensa a me…mattia 8 giugno 2020”. «L’idea che su quella panchina siederanno i suoi amici, i suoi parenti, ma anche chi in questa frenetica vita a volte inciampa, sbagliando – hanno dichiarato i volontari – ci aiuterà a riflettere e a ricordare il nostro Mattia.»

 

Potrebbe interessarti anche: Infernetto Attivo: dopo la tragedia di Via Cilea, il comitato torna a chiedere attraversamenti pedonali rialzati

Infernetto Attivo: dopo la tragedia di Via Cilea, il comitato torna a chiedere attraversamenti pedonali rialzati

Potrebbero interessarti