Maltrattamenti in famiglia. Arrestato aguzzino

Acilia: i Carabinieri hanno arrestato un 42enne. Da tempo minacciava e picchiava la ex compagna e i figli
vigilante
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Maltrattamenti in famiglia:  ad Acilia, i Carabinieri hanno arrestato, su disposizione del Tribunale di Roma, un 42enne romano con precedenti. L’uomo è accusato di minacce e maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna e dei figli.

Maltrattamenti in famiglia. Arrestato aguzzino 42enne

Ancora un episodio di violenza tra le mura domestiche e maltrattamenti in famiglia. Solo pochi giorni fa i Carabinieri di Ostia Antica avevano finalmente posto fine ad una lunga storia di vessazioni e violenze che un 42enne di Torino, con precedenti penali, poneva in essere da anni nei confronti della moglie, una 37enne slovena.

La donna, dopo una lunga serie di abusi, violenze e minacce, aveva trovato la forza di denunciare il marito tossicodipendente. L’aguzzino l’aveva anche costretta a prostituirsi, appropriandosi poi del denaro per acquistare la droga.(leggi qui la notizia)

Un altro aguzzino è stato fermato dai Carabinieri, questa volta ad Acilia. L’uomo, sempre 42enne ma romano è accusato  di minacce e maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna e dei figli.

I militari, al termine di approfondite indagini, sono riusciti a ricostruire una lunga storia di minacce e maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna, che era stata reiteratamente minacciata di morte, ingiuriata e aggredita fisicamente, anche alla presenza dei figli, a loro volta vittime di percosse. L’Autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze dei Carabinieri, ha disposto l’immediato arresto dell’uomo, che è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

 

Ricordiamo che a Roma esistono dei Centri Antiviolenza che svolgono attività di consulenza psicologica e legale, sostegno, formazione, promozione, sensibilizzazione e prevenzione, orientamento e accompagnamento al lavoro. Grazie all’accoglienza telefonica, ai colloqui personali, le donne sono aiutate nel loro percorso di uscita dalla violenza. (per l’elenco clicca qui)

 

Leggi anche: Droga, tre arresti ad Acilia

Droga, tre arresti ad Acilia

Potrebbero interessarti