Il Comitato Balneari Ostia ha donato macchinari all’ospedale Grassi

Il “Comitato balneari Ostia” ha donato importanti macchinari all’ospedale Grassi. Con oltre 40mila euro sono stati acquistati: un ventilatore polmonare, un broncoscopio e un defibrillatore cardiaco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Il “Comitato balneari Ostia” ha donato importanti macchinari all’ospedale Grassi. Con oltre 40mila euro sono stati acquistati: un ventilatore polmonare, un broncoscopio e un defibrillatore cardiaco. “Voglio esprimere la mia profonda gratitudine per la sensibilità e la generosità dimostrata – ha commentato il responsabile dell’unità operativa di rianimazione e terapia intensiva Fabrizio Marra – questo gesto esprime la fiducia che il territorio ripone nell’istituzione pubblica rappresentata, nella fattispecie, dal nosocomio lidense. Ringrazio anche il commissario straordinario della Asl Roma 3 Giuseppe Quintavalle che ha permesso tempestivamente di attivare ulteriori posti di rianimazione”- ha concluso Marra. Dello stesso avviso il responsabile del reparto di cardiologia Fabrizio Ammirati: “Vorrei ringraziare chi ci ha onorato di questa straordinaria attenzione – ha dichiarato – molto apprezzata soprattutto in un momento così particolare legato all’emergenza covid-19. Un atto che ci stimola a dare ancora di più”.

Potrebbero interessarti