Feste clandestine per bambini: succede sul litorale romano

Feste clandestine per bambini. C’è chi sul litorale si dice disponibile ad affittare le sale. Lo ha scoperto Mara Azzarelli con quest’inchiesta che vi stiamo per mostrare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

In tempi di restrizioni c’è chi si rende disponibile ad affittare spazi per feste clandestine per bambini. E’ quando svela un’inchiesta firmata Mara Azzarelli.

Feste clandestine per bambini. C’è purtroppo chi sul litorale si dice disponibile ad affittare le sale. Ecco il video che vi farà rimanere senza parole.

 

Il Dpcm stabilisce che le feste non si possono fare, che sono proibite. Ma lo sono realmente? Abbiamo provato a fare un’inchiesta per verificarlo contattando diversi organizzatori di eventi, sale e spazi in affitto del litorale romano.

Feste clandestine: la ricerca è andata avanti per un po’, ma…

La ricerca è andata avanti per un po’ ma fra i numeri contattati nessuno si è reso disponibile ad infrangere le regole. Abbiamo provato a chiedere uno spazio, un locale o una villa, per fare una festa con un numero di persone superiore a sei ma la risposta che abbiamo ricevuto è stata sempre la stessa: no, non si può fare.

Purtroppo la sorpresa deve ancora arrivare. E non è piacevole. A rendersi disponibile all’affitto di una sala è infatti un privato che organizza eventi con i bambini.

A quanto pare i soldi sono un amo a cui non tutti riescono a resistere.

Per fortuna anche fra chi affitta spazi dedicati ai bimbi ci sono persone che dicono di non essere disponibili ad infrangere le regole. Qualcuno tentenna…..poi a fronte di un’altra chiamata non dice di si ma offre altre opzioni: spazi all’aperto, spazi seduti e pranzi.

Per chiarezza d’informazione: le feste sono proibite, a qualsiasi ora, per adulti come per i bambini. Chiunque le organizza o affitta spazi per farlo commette un illecito e mette in pericolo la salute pubblica.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Sì al Decreto Ristori, il governo vara gli indennizzi alle categorie colpite dal Dpcm

Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Aperti parrucchieri e barbieri

redazione@canaledieci.it

Potrebbero interessarti