Fermate dell’autobus pericolose. A Dragona i passeggeri rischiano di essere investititi

Il servizio di Fausto Trombetta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

A Dragona le fermate dell’Atac sono letteralmente addossate ai muri delle abitazioni, senza nemmeno una pedana dove attendere l’autobus in sicurezza. I passeggeri sono costretti ad aspettare praticamente in mezzo alla strada.

Fermate dell’autobus pericolose. A Dragona i passeggeri rischiano di essere investititi

Dragona è un quartiere sprovvisto di un servizio di trasporto pubblico sicuro. Le fermate degli autobus, parliamo delle linee Atac 04 e 04 barrato, sono letteralmente “poggiate” alle abitazioni, senza alcuna protezione e senza alcun riparo per gli utenti: mancano pedane e pensiline quindi, di fatto, i passeggeri attendono il bus in mezzo alla strada.

«Questo quartiere è nato spontaneamente, non ci sono marciapiedi e quindi si aspetta l’autobus in mezzo alla strada – denuncia Marco Siani presidente dell’associazione “Pianificazione Urbana” è un problema importante perché si rischia la vita. Fino a oggi nessuno è riuscito a trovare una soluzione. »

«L’importanza delle pedane – aggiunge Leonardo Di Matteo Responsabile Mobilità e Trasporti del PD Roma – la possiamo constatare maggiormente quando ci sono disabili, minori e anziani. In questo momento tutti i mezzi devono percorrere le vie del quartiere con una velocità molto bassa per non mettere in pericolo chi aspetta l’autobus alle fermate. »

Lo scorso agosto, il consigliere capitolino Giovanni Zannola ha inoltrato una segnalazione in tal senso al dipartimento mobilità e trasporti di Roma Capitale, che, a sua volta, nei giorni scorsi, ha chiesto formalmente all’agenzia “Roma servizi per la mobilità” di verificare quella indicazione e di riferire con urgenza in merito agli interventi eventualmente da effettuare sulla viabilità, sulla sosta e sulle infrastrutture. Insomma, qualcosa inizia a muoversi.

Nel servizio di Fausto Trombetta le interviste a Marco Siani presidente dell’associazione “Pianificazione Urbana” e a Leonardo Di Matteo Responsabile Mobilità e Trasporti del PD Roma.

 

 

 

Leggi anche: Ostia, rivoluzione nel commercio: fiere e bancarelle al Pontile

Ostia, rivoluzione nel commercio: fiere e bancarelle al Pontile

Potrebbero interessarti