Ostia, ex stabilimento “La Casetta”: sono lontani gli anni d’oro delle feste vip

Lo stabilimento è sempre più abbandonato e luogo di bivacco per senzatetto e tossico-dipendenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Per anni un luogo simbolo della movida estiva romana, ora in completo abbandono in seguito ad una complessa vicenda giudiziaria. E’ la storia infinita dell’ex stabilimento “La Casetta” di Ostia.

Ostia: l’ex stabilimento “La Casetta” è sempre più abbandonato e pericoloso

Una storia infinita quella dell’ex stabilimento “La Casetta” di Ostia: approdo estivo del jet set romano fino a quando una lunga vicenda giudiziaria -conclusasi con l’assoluzione del concessionario con formula piena da parte della procura – ne determinò’ il sequestro e un lento ed evidente abbandono.

la casetta

L’ex stabilimento vip – noto alle cronache rosa degli anni ottanta per le apparizioni di registi, imprenditori, politici e giornalisti della Roma che conta, ma anche per feste blindatissime ed iniziative di beneficenza – sembra non trovare pace. A distanza di tempo dall’apposizione dei primi sigilli, quello che rimane degli anni d’oro è pressoché solo un ricordo. Come ben dimostrano le immagini girate da alcuni assistenti di salvataggio.

Oltre alla pericolosità della spiaggia e di tutto quello che accade a terra, i bagnini ci segnalano un altro problema legato al salvataggio in mare.

la casetta

Alla storia de “La Casetta” si aggiungeranno molto probabilmente altri capitoli legati ad eventuali richieste di risarcimento danni, ma quello che interessa maggiormente ai cittadini di Ostia e più in generale ai frequentatori del litorale romano, è il recupero di quest’area per riportare decoro e sicurezza, ma anche e soprattutto restituire alla comunità un luogo simbolo di bellezza e divertimento.

Leggi anche Ancora cassonetti in fiamme a Ostia: 3 incendi in 30 minuti

Ancora cassonetti in fiamme a Ostia: 3 incendi in 30 minuti

Potrebbero interessarti