Emergenza nel Decimo Municipio: le iniziative dei Cdq

L’impegno dei Cdq è sempre stato tanto per la cittadinanza e per il bene del territorio. Ma in questa particolare fase il loro ruolo è diventato ancora più importante
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

L’impegno dei Cdq è sempre stato tanto per la cittadinanza e per il bene del territorio. Ma in questa particolare fase il loro ruolo è diventato ancora più importante. Ecco infatti alcuni esempi di come i comitati si stanno mettendo a disposizione degli altri.

Jacopo Innocenzi, Cdq Dragona: “Informiamo quotidianamente le persone”

“Informiamo quotidianamente le persone su quelle che sono le possibilità e opportunità. Informiamo sulle nuove disposizioni economiche per le persone più in difficoltà. Allo stesso tempo abbiamo messo in campo delle azioni con altre associazioni territoriali per cercare di supportare quello che è il disagio“.

Leandra Gargiulo, Cdq Lido Centro: “Abbiamo suggerito la spesa sospesa ai supermercati”

“Noi siamo un comitato appena nato. Abbiamo provato a chiedere ai supermercati di applicare quella metodologia della spesa sospesa. L’iniziativa ha avuto grande successo e siamo riusciti ad ampliarla anche in altri piccoli alimentari. Un’altra iniziativa fatta è la campagna ‘Adotta un Vicino’. Aiutiamo le persone anziane che vivono da sole”.

Damiano Ventura, Cdq Infernetto Attivo: “Abbiamo creato una mappa online per la spesa a domicilio”

“Infernetto attivo ha deciso di fare la sua parte in questa pandemia creando una mappa interattiva nella quale le persone possono andare a individuare le attività commerciali che fanno consegne a domicilio. Abbiamo notato dai social che da un lato c’erano le persone che cercavano questo tipo di servizio, dall’altro lato le attività commerciali facevano fatica a pubblicizzarsi in questo senso”.

 

 

 

Potrebbero interessarti