Ostia: un girasole per Elena Aubry

Ostia: Graziella Viviano, la mamma di Elena Aubry ha lasciato un girasole sull’albero della via Ostiense dove la ragazza ha perso la vita
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Ostia: Graziella Viviano, la mamma di Elena Aubry, morta il 6 maggio del 2018 per un incidente con la moto, ha lasciato un girasole in suo onore sull’albero della Via Ostiense

Ostia: un girasole per Elena Aubry 1

 

«Ieri con Teresa, siamo passate da Elena, al suo albero – ha raccontato Graziella Viviano con un post su Facebook –  le ho portato un girasole. Avevo un appuntamento con mia figlia dal 5 di maggio. Quel fiore che non ero riuscita a consegnarle perché quando sono andata, Lei non c’era più, adesso glielo posso simbolicamente lasciare al suo albero. Anche se non ho ancora le sue ceneri, so che adesso lei è al sicuro. Tra poco tornerà a casa con me, e con me, per quello che posso, Lei resterà per sempre.»

L’urna con i resti di Elena era stata trafugata nelle settimane scorse. La mamma della ragazza da quel momento non si era data pace: per lei una tragedia nella tragedia. Aveva lanciato un appello: “Riportatemele, sono tutto quello che mi resta di lei”. Le ceneri sono state poi ritrovate e l’autore del gesto è stato individuato e denunciato. (leggi qui la notizia)

Potrebbe interessarti anche: La mamma di Elena Aubry: “Sono state trovate le ceneri di mia figlia. E’ una notizia bellissima”

 

Potrebbero interessarti