Ostia: carcasse di animali gettate in Pineta. L’associazione Doggy Dog lancia l’allarme

Carcasse di animali abbandonate in pineta. il fenomeno diventa sempre più frequente e gli animalisti lanciano l’allarme per il rischio virus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

L’associazione Doggy Dog park 2010 onlus denuncia un fenomeno in crescita all’interno della pineta: l’abbandono di corpi senza vita di cani e gatti, deceduti per cause naturali, all’interno di sacchi o scatole.

Ostia: carcasse di animali gettate in Pineta. L’associazione Doggy Dog lancia l’allarme.

Carcasse di animali gettate in pineta. Il fenomeno diventa sempre più preoccupante, tanto che l’associazione Doggy Dog park 2010 onlus lancia l’allarme. L’associazione sottolinea i rischi igienici di questi abbandoni e non esclude la possibilità che, come avvenuto con il covid 19, il contagio da una specie all’altra possa diventare pericolosa per l’uomo.

Ostia: carcasse di animali gettate in Pineta. L’associazione Doggy Dog: « è una cosa che danni troviamo del Decimo Municipio.»

«È come se non fosse cambiato nulla da prima dell’emergenza – dichiara Marco Severa dell’associazione Doggy Dog – soprattutto in questo periodo così delicato per gli animali continuiamo a intervenire in situazioni che sono al limite della decenza. Ci sono animali che vengono lasciati soli per giorni e giorni o cani lasciati ai bordi delle strade.»

Uno dei tanti fenomeni che in questo periodo, purtroppo, dimostra come dell’esperienza del covid 19 non si sia fatto abbastanza tesoro.

Nel servizio di Mara Azzarelli tutte le interviste.

 

Potrebbe interessarti leggere anche: Lav: “Abbassare l’Iva sulle spese veterinarie e sul cibo per animali”

Lav: “Abbassare l’Iva sulle spese veterinarie e sul cibo per animali”

 

Potrebbero interessarti