Ostia, discarica abusiva vicino Tor San Michele

Ritorno al passato per via Degli Atlantici a Ostia. La strada che costeggia Tor San Michele ha nuovamente le sembianze di un sito non autorizzato per lo stoccaggio dei rifiuti.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Ritorno al passato per via degli Atlantici a Ostia. La strada che costeggia Tor San Michele ha nuovamente le sembianze di una discarica abusiva. Ai piedi del maschio michelangiolesco ci sono tonnellate di materiali ingombranti e inquinanti, oltre a tanta spazzatura comune. Nell’agosto del 2017 – dopo tante sollecitazioni cadute nel vuoto – alcune realtà associative locali provvidero autonomamente alla bonifica, pagando di tasca propria l’intervento di una ruspa.

Discarica abusiva: gli incivili incalliti continuano a utilizzare questo angolo di Ostia

L’Ama poi completò la pulizia a distanza di un mese, conferendo finalmente i rifiuti in discarica. Un’altra operazione di pulizia è stata realizzata dalla Multiservizi su sollecitazione del Decimo Municipio nel gennaio 2019; ma gli incivili incalliti continuano ad utilizzare questo angolo di Ostia, al confine con l’Idroscalo, come un “buco nero” per disfarsi di qualsiasi cosa.

Non è escluso che al degrado contribuiscano anche i cosiddetti “svuota-cantine” e altre ditte improvvisate che prestano servizi di vario tipo: lo dimostrano i materiali presenti pochi metri più avanti, nella zona dei rimessaggi e dei cantieri nautici.

È opinione comune che per riportare il decoro in questa zona serva un progetto di riqualificazione che parta proprio da Tor San Michele: a tal riguardo, nel 2018, il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del turismo pubblicò un bando per la gestione del monumento.

Nello specifico, si cercava un’associazione culturale o di volontariato a cui affidare temporaneamente la torre per garantire un servizio di apertura al pubblico e di attività didattica su prenotazione. Di quell’iniziativa si è persa ogni traccia.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Ostia: rifiuti vicino agli stabilimenti balneari del Lungomare Vespucci

Potrebbero interessarti