Decimo Municipio: anticipati i lavori sulla Via del Mare

Gli interventi interessano quattro chilometri, nel tratto tra Malafede e Ostia Antica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Sono partiti in anticipo i lavori di rifacimento dell’asfalto nella Via del Mare. Gli interventi interessano quattro chilometri, nel tratto tra Malafede e Ostia Antica.

Via del Mare, anticipati i lavori

Data la forte diminuzione del traffico a causa dell’emergenza Covid-19, il Campidoglio, in accordo con Anas, ha deciso di anticipare i lavori sulla Via del Mare. Le operazioni, che si concluderanno il 14 aprile, interessano quattro chilometri nei due sensi di marcia, nel tratto tra Via di Malafede e Ostia Antica.

Tanti gli interventi previsti: la fresatura di almeno dieci centimetri del vecchio asfalto, il rifacimento del manto stradale, una nuova segnaletica orizzontale e verticale, con la sostituzione dei cartelli danneggiati. Inoltre verranno effettuate le operazioni di bonifica del verde e della vegetazione infestante al bordo della strada, con l’obiettivo di migliorare la visibilità per gli automobilisti che torneranno a percorrerla. La circolazione delle auto è stata deviata su un’unica corsia e la viabilità è regolata da un semaforo.

Raggi: “Via del Mare finalmente sicura”

Il dipartimento sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana non ha voluto coinvolgere la polizia locale, già impegnata nei controlli per il rispetto delle misure per contenere il Coronavirus. “Quando sarà terminata l’emergenza sanitaria – ha commentato la sindaca, Virginia Raggi – potremo nuovamente percorrere la Via del Mare, finalmente riqualificata e sicura, per andare a fare una passeggiata con le nostre famiglie. Il nostro obiettivo è migliorare le condizioni di sicurezza e diminuire così l’alto numero di incidenti che si registrano da molti anni su questa arteria  interveniamo con una manutenzione straordinaria, non una semplice copertura di buche sulla carreggiata”.

Quanto costeranno i lavori sulla Via del Mare

La determina che consente i lavori indica il 14 aprile come data di conclusione dei cantieri. La polizia locale per l’occasione ha autorizzato l’accesso e il transito ai mezzi pesanti interessati dall’intervento di manutenzione straordinaria, operando in deroga a un Regio Decreto, quello del 24 novembre 1928, che li vieta su questa strada. I lavori verranno eseguiti dalla Edil G.M. di Roma per conto della Tecno B di Caserta. Quest’ultima si è aggiudicata l’appalto a base d’asta di un milione e seicentomila euro praticando un ribasso di circa il 35%. L’amministrazione capitolina spenderà quindi circa un milione di euro.

Potrebbero interessarti