Decimo Municipio: intensa seduta del consiglio municipale. Tra gli argomenti discussi cultura, sociale e turismo.

Decimo Municipio: approvato il documento per chiedere alla pisana di effettuare tamponi e test sierologici agli operatori delle RSA e un tavolo provvisorio per la cultura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Sociale, cultura, economia e turismo. Sono stati questi gli argomenti di cui si è discusso nell’intenso consiglio che si è tenuto ieri nel Decimo Municipio.

Sociale, cultura, economia e turismo. Sono stati questi gli argomenti di cui si è discusso nell’intenso consiglio che si è tenuto ieri nel Decimo Municipio. La maggioranza ha bocciato la mozione presentata dal consigliere Andrea Bozzi in merito alla richiesta di maggiori risorse dal Campidoglio per la gestione delle spiagge libere, attingendo anche dal terzo settore e da chi percepisce reddito di cittadinanza.

Mentre è stato approvato il documento per chiedere alla pisana di effettuare tamponi e test sierologici agli operatori delle RSA, delle strutture semiresidenziali per disabili e anziani e a quelli impegnati nell’assistenza domiciliare diretta e indiretta.

Inoltre, è stata votata una risoluzione per cercare di ottenere da Comune e Regione maggiori finanziamenti in favore dei caregiver familiari.

Infine, è stata approvata la mozione presentata da Fratelli d’Italia, che impegna la presidente, Giuliana Di Pillo, a creare un tavolo provvisorio per la cultura.

«In un momento in cui il dialogo con la maggioranza è pari a zero – ha dichiarato la consigliera Mariacristina Masi – fa piacere constatare che almeno su questo argomento si sia potuto votare un documento dell’opposizione all’unanimità.»

 

Potrebbero interessarti