Cristoforo Colombo: sette milioni di euro in arrivo per il rifacimento della strada

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Roma Capitale ha stanziato sette milioni di euro per mettere in sicurezza via Cristoforo Colombo. Il bando scadrà il prossimo 27 aprile. I lavori dureranno un anno.

Il 27 aprile scadrà il bando del campidoglio per sistemare le corsie laterali della Cristoforo Colombo.  Roma Capitale ha stanziato sette milioni di euro per risolvere un problema che si sta trascinando da anni, infatti dal 2017, nelle due direzioni di marcia delle complanari vige la limitazione a 30 chilometri orari per   attenuare il rischio causato dalle radici dei pini. La loro presenza ha creato fenomeni di sollevamento della pavimentazione stradale. In particolare, nel tratto tra via di Acilia e il mare, l’ammaloramento è risultato così esteso da comportare il restringimento   della  corsia. “Occorre intervenire con la fresatura delle radici   –   viene   sottolineato nell’avviso  –  poi il dipartimento ambiente procederà al loro livellamento e, solo nei casi in cui questo non fosse possibile, si deciderà per l’abbattimento dell’alberatura. È prevista quindi la collocazione di un nuovo strato di binder e del tappetino di usura. È nell’ambito delle operazioni previste dal bando rientrano anche la pulitura, lo sfalcio della vegetazione e la sistemazione della segnaletica orizzontale e verticale.  Le offerte saranno valutate il 6 maggio e i lavori dureranno un anno.

Potrebbero interessarti