Ostia: Week-end di controlli. Multe salate per i trasgressori.

Ostia: Con l’inizio delle belle giornate, il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico ha approntato un piano di controlli per evitare gli assembramenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Ostia: Quello che sta per arrivare sarà un fine settimana caratterizzato dai controlli. Con l’inizio delle belle giornate, il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico ha approntato un piano per evitare gli assembramenti.

Ostia si appresta a vivere un week-end con la Polizia a presidiare le spiagge. Con l’inizio delle belle giornate, il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico ha approntato un piano per evitare gli assembramenti. Il Questore Carmine Esposito ha firmato un’ordinanza ad hoc, al termine del confronto in videoconferenza con il Prefetto Gerarda Pantalone e i vertici del Comando Provinciale dei Carabinieri, della Finanza e della Polizia Locale.

In campo tra domani e domenica ci saranno 2300 Vigili Urbani che effettueranno controlli e fermeranno auto e moto, a una a una, chiedendo i motivi del viaggio.

Ci saranno controlli lungo alcune delle principali arterie, come l’Aurelia, la Pontina, la via del Mare e la Cristoforo Colombo. Gli agenti saranno anche in mare, a bordo degli acqua scooter, insieme alla Capitaneria di Porto. Infatti, il timore, è che già da oggi si ripetano le scene dell’8 marzo, quando, alla vigilia del decreto che ha esteso il lockdown in tutto il paese, migliaia di romani avevano affollato il Lido.

Controlli anche nelle Pinete e nelle aree verdi del Decimo Municipio

Infine, i Carabinieri rafforzeranno la loro presenza nella pineta e nelle aree verdi del Decimo Municipio. Le multe per chi viola le disposizioni sono salate: partono da un minimo di 400 euro, maggiorato a 530 euro se si viene sorpresi in auto o sui mezzi pubblici. Il verbale può arrivare fino a tremila euro

 

Potrebbero interessarti