Ostia, Carmen Gattullo investita e uccisa a 15 anni: ecco la condanna

Chiedono giustizia i genitori di Carmen Gattullo, la 15enne di Ostia investita sulle strisce, mentre andava a scuola nel novembre del 2015. La donna alla guida dell’auto è stata condannata a soli 3 anni di reclusione.
Carmen Gattullo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Chiedono giustizia i genitori di Carmen Gattullo, la 15enne di Ostia investita sulle strisce, mentre andava a scuola nel novembre del 2015. La donna alla guida dell’auto è stata condannata a soli 3 anni di reclusione.

I giudici, infatti, hanno riconosciuto l’accusa di omicidio colposo senza l’aggravante della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nonostante l’esame delle urine risultasse positivo.

Carmen Gattullo: la dinamica dell’incidente

Era il 9 novembre del 2015 quando Carmen stava andando a scuola, ad Ostia. Improvvisamente un’auto l’ha investita mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali tra Corso Regina Maria Pia e piazza della Stazione Vecchia. L’impatto è stato molto violento e le sue condizioni di salute sono parse fin da subito molto critiche. Il personale sanitario del 118 l’ha trasportata in ospedale in codice rosso ed è stata ricoverata con prognosi riservata all’ospedale San Camillo a Roma. La ragazza è morta dopo due settimane di agonia.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Ragazzo di Ostia cade dal Monte Circeo, è grave

 

Potrebbero interessarti