Caos scuolabus a Dragona

I bambini dell’Istituto comprensivo “Marco Ulpio Traiano” escono ad orari scaglionati, ma il mezzo non si ferma ad attenderli. Il servizio di Fausto Trombetta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Uscite scaglionate nell’istituto comprensivo “Marco Ulpio Traiano” di Dragona, dove però lo scuolabus non si ferma ad attendere gli alunni.

Caos scuolabus a Dragona.

Bambini appiedati e mezzi che viaggiano vuoti.  Ecco come è organizzato il servizio scuolabus per gli alunni dell’istituto comprensivo “Marco Ulpio Traiano” di Dragona.  I genitori sono infuriati.

«I bambini che escono dopo le 16 non vengono presi – lamentano i genitori –  mia figlia è rimasta da sola a scuola ad aspettare che arrivavo a prenderla.  Ci hanno detto di fare la disdetta se non riusciamo ad utilizzarlo ma noi abbiamo bisogno del servizio per noi è indispensabile. Il problema deve essere risolto»

« Non si riesce a garantire questo servizio per le famiglie con i genitori che lavorano – ha aggiunto Jacopo Innocenzi presidente del Comitato Cittadino Dragona – abbiamo sentito la Scuola, auspichiamo si trovi una soluzione negli uffici preposti del Decimo Municipio

Sia la dirigenza scolastica che l’ufficio scuola del Decimo Municipio sono dunque al corrente del problema ma al momento non è stata prospettata  alcuna soluzione.

Nel servizio di Fausto Trombetta le interviste complete ai genitori e a Jacopo Innocenzi presidente del Comitato Cittadino Dragona.

 

Leggi anche: Covid-19: chiusa la scuola Vivaldi di Via Capo dell’Argentiera

Covid-19: chiusa la scuola Vivaldi di Via Capo dell’Argentiera

Potrebbero interessarti