Ostia: foce del Canale dei Pescatori allo sbando

Il problema della sabbia nel canale affligge questo tratto di lungomare ormai da anni, ma non sembra trovarsi una soluzione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Ancora sabbia alla foce del Canale dei Pescatori ad Ostia. Il problema affligge questo tratto di lungomare ormai da anni e non sembra trovarsi una soluzione.

Canale dei Pescatori Ostia: la foce è nuovamente sommersa di sabbia

A nulla sono serviti gli interventi spot di dragaggio disposti nel tempo dalle amministrazioni che si sono susseguite nella Capitale e al governo del Municipio.

“Il solito, annoso, problema della sabbia nel Canale dei Pescatori – afferma un cittadino – Un problema mai risolto finora, ma che potrebbe essere di facile soluzione se finalmente si mettesse mano al portafogli, consolidando la banchina di ponente e allungando quella di levante in maniera da contenere la sabbia che arriva sia da destra che da sinistra.

Come si vede nel video – prosegue – le barche che rientrano dal mare sono costrette a passare su una lingua di acqua davvero ristretta, perchè c’è fondo solo da quella parte. Nello specifico l’imbarcazione ripresa dalle immagini riesce a passare perchè non di grandi dimensioni, ma un canale navigabile largo circa 15 metri non può essere ridotto a una corsia di soli 4 metri.

Questo è uno “spettacolo” che va avanti davvero da troppi anni e che sarebbe ora venisse una volta per tutte affrontato e risolto”. – conclude.

Recentemente la zona era stata oggetto anche di una “strana” moria di pesci. Centinaia di esemplari agonizzanti e morti erano stati rinvenuti nel canale all’altezza di Via Mar dei Coralli. Le cause non sono ancora chiare, si teme uno sversamento di sostanze inquinanti. (leggi qui).

Potrebbero interessarti