5G ad Acilia: la protesta dei residenti

Sono tornati a protestare i residenti di vicolo dei Monti di San Paolo ad Acilia. Questa mattina circa 100 persone sono scese in strada per bloccare i lavori di installazione dell’antenna 5G in un terreno poco distante dalle abitazioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

5G. Sono tornati a protestare i residenti di vicolo dei Monti di San Paolo ad Acilia. Questa mattina circa 100 persone sono scese in strada per bloccare i lavori di installazione dell’antenna 5G in un terreno poco distante dalle abitazioni. Sono infuriati e preoccupati per questa novità che hanno appreso per pura coincidenza.

5G ad Acilia: “Per noi è una tragedia”

“Per noi è una tragedia – hanno commentato – non vogliamo che venga posizionata nel nostro quartiere perché temiamo possa farci male, ma soprattutto, temiamo delle conseguenze per la salute dei più piccoli. Se sarà necessario continueremo a manifestare anche nei prossimi giorni”. Sul posto è intervenuta la polizia locale per identificare i cittadini che hanno impedito ai tecnici di svolgere il loro lavoro. Intanto, la capogruppo della Lega nel Decimo Municipio Monica Picca ha protocollato un accesso agli atti per verificare la regolarità dell’iter amministrativo che riguarda l’installazione della nuova antenna di telefonia.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Antenna 5G ad Acilia: la rabbia dei residenti

Potrebbero interessarti