Ostia: È ufficiale dal 29 maggio si potrà tornare al mare

Il presidente della Regione Nicola Zingaretti ha firmato in serata un’ordinanza che stabilisce nuove riaperture. Tra queste l’attività degli stabilimenti balneari che potrà riprendere il 29 maggio.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Ostia: Il presidente della Regione Nicola Zingaretti ha firmato in serata un’ordinanza che stabilisce nuove riaperture. Tra queste l’attività degli stabilimenti balneari che potrà riprendere il 29 maggio.

La Regione Lazio ha percorso un altro passo in avanti sulla strada della ripresa delle attività sociali, culturali ed economiche. Il presidente Nicola Zingaretti ha firmato un’ordinanza che stabilisce nuove riaperture, che dovranno avvenire continuando a seguire i principi di prudenza e responsabilità individuale.

A partire da oggi  è nuovamente consentita l’attività delle strutture ricettive extra-alberghiere (affittacamere, ostelli, case vacanza, bed & breakfast, rifugi montani, alberghi diffusi).

Le attività di artigianato alimentare e quelle dei negozi di vicinato alimentari, così come già previsto per bar e ristoranti potranno chiudere anche dopo le ore 21,30.

Consentita anche l’attività escursionistica, a piedi e all’aria aperta, anche in forma professionale, nel rispetto della distanza interpersonale di due metri tra i componenti del gruppo escursionistico

Il 25 maggio via libera a Palestre e Piscine

Ostia: È ufficiale dal 29 maggio si potrà tornare al mare 1

 

 

Il 25 maggio potranno ripartire palestre e le piscine nonché l’attività corsistica individuale (scuole di musica, danza, teatro, lingue straniere)

Il 29 maggio si potrà tornare al mare. Ripartiranno gli stabilimenti e le spiagge libere

Dal 29 maggio sarà consentita l’attività di stabilimenti balneari e lacuali, spiagge libere e altre attività turistico ricreative sul demanio marittimo e lacuale, riprenderanno le attività di parchi tematici, bioparchi, lunapark e spettacolo viaggiante e infine i campeggi, i villaggi turistici e le aree attrezzate per la sosta temporanea.

Nuove aperture: Orneli: «Dobbiamo continuare a seguire le regole.»

«Sarà importantissimo, anche in questa circostanza, continuare a mantenere alta l’attenzione di tutti, seguire le norme di distanziamento sociale e le regole necessarie per la nostra sicurezza – ha dichiarato  l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio, Paolo Orneli – In una parola essere prudenti. Fino ad ora il comportamento di esercenti, lavoratori e clienti delle attività già aperte è stato esemplare. Proseguiamo su questa strada.»

Per il testo completo dell’ordinanza clicca qui ordinanza regione 29 maggio

Potrebbe interessarti anche: Ostia: gli stabilimenti si preparano alla riapertura tra distanze di sicurezza e sanificazioni

 

Potrebbero interessarti