100 chilometri di corsa sul lungomare per aiutare l’associazione Insieme a Giordano

L’atleta di Ostia Mauro Maiolli ha lanciato un’iniziativa per raccogliere fondi in favore dell’associazione Onlus Insieme a Giordano. Il 13 dicembre correrà 100 chilometri sul lungomare con l’intento di aiutare l’associazione che si rivolge ai bambini in difficoltà
100 chilometri sul lungomare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

100 chilometri sul lungomare. E’ l’impresa che si appresta a compiere L’atleta di Ostia Mauro Maiolli,  che ha lanciato un’iniziativa per raccogliere fondi in favore dell’associazione Onlus Insieme a Giordano. Il 13 dicembre correrà 100 chilometri sul lungomare con l’intento di aiutare l’associazione che si rivolge ai bambini in difficoltà fisica, economica e sociale, e alle alloro famiglie.

Sul suo profilo Facebook ha scritto questo post.

“Questo accanto a me è Massimo Ciarpella. La maledetta notte del 24 agosto 2016, a Pescara del Tronto, Massimo, mentre era in vacanza con la sua famiglia, perde il figlio Giordano di 4 anni e la suocera Amelia sotto le macerie. La loro famiglia è distrutta. Ma Massimo ha il cuore grande e il 17 settembre 2017 decide, insieme alla moglie Manuela Barrila, di fondare l’Associazione Onlus Insieme A Giordano in memoria del loro piccolo angelo, con l’intento di donare un sorriso ed una speranza ai bambini in difficoltà fisica economica e sociale ed alle loro famiglie”.

100 chilometri sul lungomare: l’evento del 13 dicembre

“In 3 anni raccolgono e donano attraverso diversi eventi di beneficenza oltre 180mila euro. Come padre, uomo e sportivo, avendo appreso la loro storia ed avendo da poco visitato le zone terremotate, sento l’assoluto bisogno di aiutarli nel loro intento. Il prossimo 13 dicembre correrò 100 chilometri sul lungomare di Ostia, cercando di raccogliere fondi per la loro Associazione. Partirò dal porto turistico dove allestiremo il gazebo dell’associazione e, ad ogni ora, partendo dalle 8 di mattina e per 10 volte arriverò allo stabilimento Kursaal e tornerò indietro coprendo ogni volta la distanza di 10km”.

“La partenza per fare gli ultimi 10km ed arrivare a 100 sarà alle ore 17. Chiunque voglia – prosegue Mattioli – potrà seguirmi per tutti i chilometri che vorrà come meglio crede, di corsa, in bici, sui pattini o venire solo per un saluto.  Ci saranno 3 modalità di donazione:
– da lunedì 9 novembre direttamente all’associazione INSIEME A GIORDANO dalla mia pagina Facebook al link che in seguito posterò.
-acquistando il pacco dell’evento al costo/donazione da 10€ messo a disposizione da ikhoa_sport (comprensivo di zainetto, maglia tecnica, frutto e acqua) direttamente dal sito internet: https://www.ikhoa.it/.
I pacchi potranno essere ritirati il giorno dell’evento dalle 8 di mattina.

“Quello che è successo a questi genitori in fondo poteva succedere ad ognuno di noi. La vita spesso è solo questione di fortuna. Ringrazio chiunque in un modo o nell’altro mi aiuti in questa iniziativa. Diamo una mano a chi è stato solo più sfortunato”, conclude il post di Maiolli.

redazione@canaledieci.it

Ti potrebbe interessare leggere anche: A passo di danza sul lungomare di Ostia contro l’incubo del covid (VIDEO)

Potrebbero interessarti