Fiumicino: azzerata fino a ottobre la Tosap

Il Comune di Fiumicino ha approvato una delibera che prevede l’esenzione della Tosap (tassa di occupazione di aree pubbliche) fino al 31 ottobre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Fiumicino. Esenzione Tosap: finalmente una buona notizia per i titolari degli esercizi di somministrazione. Il Comune ha approvato una delibera che prevede l’esenzione della tassa fino al 31 ottobre.

La misura è stata annunciata dall’assessore al Bilancio Marzia Mancino e da quello alle Attività produttive Flavia Calciolari.
«Nella giornata di ieri abbiamo approvato la delibera di esenzione dalla Tosap (la tassa sull’occupazione di spazi e aree pubbliche)  fino al 31 ottobre 2020 – hanno dichiarato – il decreto rilancio, che prevede l’agevolazione  è stato pubblicato proprio ieri in Gazzetta Ufficiale e siamo stati tra i primi Comuni ad aver recepito questa misura a favore dei nostri esercizi di somministrazione. Ricordiamo che l’imposta era stata oggetto di proroga e che l’Amministrazione si era già impegnata a consentire gratuitamente l’ampliamento fino al 50% delle aree di somministrazione.»

Esenzione Tosap: approvati criteri semplificati per le nuove concessioni di suolo pubblico

“Abbiamo infine approvato criteri semplificati per le nuove concessioni di suolo pubblico – proseguono Mancino e Calciolari – e l’ampliamento delle superfici già concesse. La richiesta potrà essere inoltrata telematicamente al Suap con una procedura semplice e veloce, che sarà pubblicata a breve. Quando non sia possibile l’ampliamento temporaneo del suolo pubblico immediatamente esterno al locale perché assente o insufficiente, il titolare potrà richiedere l’occupazione di spazi pubblici e privati nelle vicinanze. Ciò per garantire la massima fruibilità degli spazi esterni perché i nostri ristoratori possano prevedere un numero di coperti che sia quanto più vicino a quello solitamente servito in condizioni normali, tutto in ottemperanza con il distanziamento sociale previsto dalla norma nazionale.»
«Questa misura si va ad aggiungere ad altre già adottate per sostenere la ripartenza – ha sottolineato il Vice Sindaco Ezio Di Genesio Pagliuca – come ad esempio l’esenzione IMU per il settore turistico e il ristoro della COSAP-TOSAP
Potrebbe interessarti anche: Fiumicino: sovvenzioni per i nidi privati
Potrebbero interessarti