“Sos #alberinostri”, l’appello di Italia Nostra Roma in difesa del patrimonio arboreo della Capitale

L’associazione Italia Nostra Roma ha lanciato un appello alle istituzioni in difesa del verde capitolino, affinchè intervengano per tutelarlo e proteggerlo
italia nostra roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Dopo il servizio di ieri sui crolli nella pineta dell’Acqua Rossa, ad Ostia (leggi qui), torniamo a parlare delle alberature della Capitale. L’associazione Italia Nostra Roma ha lanciato un appello alle istituzioni in difesa del verde capitolino, affinchè intervengano per tutelarlo e proteggerlo.

L’appello “Sos #alberinostri” di Italia Nostra Roma

Si intitola “Sos #alberinostri” l’appello lanciato da Italia Nostra Roma in difesa del paesaggio e delle alberate della Capitale.

L’appello è rivolto alle istituzioni nazionali e locali affinchè, ognuno per le proprie competenze, faccia si che non venga definitivamente stravolto il paesaggio di Roma, con abbattimenti indiscriminati e a causa dell’epidemia di cocciniglia tartaruga, che sta colpendo vaste aree della città e le pinete del litorale romano.

Ecco, punto per punto, i dettagli dell’appello:

“Il Ministero politiche agricole e forestali, oltre le linee guida, dichiari la lotta obbligatoria alla grave patologia che ha colpito i pini;

Il Ministero ambiente e comitato sviluppo verde pubblico monitori le attività di gestione e cura del verde di Roma;

Il Ministero dei beni culturali, di concerto con la soprindenza speciale roma e la sovrintendenza capitolina, verifichi i procedimenti avviati dal Roma Capitale sulle scelte di abbattimento delle alberate, in particolare dei pini, nelle ville storiche, nelle aree archeologiche di pregio e soprattutto nella città storica;

La Regione Lazio e il Comune di Roma affrontino, immediatamente, con adeguate risorse scientifiche ed economiche, la grave patologia, che ha colpito i pinus- pinea;

Roma Capitale, infine, rediga con massima urgenza la mappatura delle zone colpite dall’epidemia di cocciniglia tartaruga, provvedendo ai necessari interventi di cura; fermi subito gli abbattimenti delle alberate, sia pubbliche che private, elaborando piani di manutenzione ordinaria e straordinaria e stili l’elenco delle piante monumentali”.

Italia Nostra Roma ha lanciato anche una sottoscrizione sul sito buonacausa.org che è consultabile al seguente link: https://buonacausa.org/cause/sos-alberi-nostri-salviamo-il-paesaggio-di-roma

 

Leggi anche Ambiente, buco dell’ozono: raggiunta la massima estensione

Ambiente, buco dell’ozono: raggiunta la massima estensione

Potrebbero interessarti