Si getta nel Tevere da Ponte Garibaldi ma rimane impigliato: salvato

Un 41enne è rimasto incastrato su uno dei piloni del ponte. Immediato l’intervento degli agenti di Polizia: l’uomo è stato recuperato e portato in salvo
ponte garibaldi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Un francese di 41 anni è stato salvato in extremis dalla polizia, questa mattina, dopo essere rimasto bloccato su un pilone di Ponte Garibaldi, a Roma. L’uomo, che intendeva suicidarsi, si è arrampicato sulla struttura intorno alle 10,15 di oggi.

ponte garibaldi
Il salvataggio del 41enne a Ponte Garibaldi

Immediato l’intervento degli agenti speciali della squadra Fluviale Tevere, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura. I poliziotti hanno raggiunto il francese con un gommone. Una volta arrivati al pilone, lo hanno imbracato con delle corde e lo hanno fatto salire sul gommone, in salvo.

Con l’aiuto dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco il 41enne è stato trasportato sulla riva sinistra del Tevere, finalmente al sicuro. Qui è stato affidato alle cure dei sanitari, che lo hanno immediatamente trasportato in ospedale. Secondo le prime ipotesi si sarebbe trattato di un tentativo di suicidio.

 

Leggi anche: Ecco quali sono le strade più pericolose di Roma e dintorni

Ecco quali sono le strade più pericolose di Roma e dintorni

Potrebbero interessarti