Polfer Ostiense, truffa e furto: due denunciati

Scoperto e denunciato il presunto autore di una truffa online. L’uomo è stato rintracciato grazie alle indagini effettuate dalla Polfer di Ostiense
truffa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Scoperto e rintracciato il presunto autore di una truffa online, grazie alle indagini degli agenti della Polfer di Roma Ostiense. A far partire l’attività investigativa la segnalazione di un cittadino, che ai primi di luglio è caduto nella trappola dell’imbroglione. L’uomo aveva risposto a un annuncio sul web per una macchina in vendita, pubblicato da un trentenne.

Una truffa e un furto scoperti e sventati dalla Polfer Ostiense: denunciati un uomo e una donna

L’autore del post online, come ricostruito dagli agenti della Polfer, in realtà non aveva nessuna reale intenzione di vendere la sua auto. Ma una volta ottenuto dal compratore l’anticipo sulla somma pattuita per l’acquisto della vettura, ha intascato i soldi e con una scusa non ha mai finalizzato il contratto. Dopo tre mesi di indagine, il 13 ottobre scorso la Polizia Ferroviaria è riuscita a risalire all’identità del truffatore e l’uomo è stato denunciato.

truffa

Lo stesso giorno gli agenti di Ostiense hanno denunciato una ventiduenne, con l’accusa di furto in concorso. Il fatto risale al 20 settembre scorso: in quell’occasione una viaggiatrice che si trovava a bordo di un treno in arrivo nello scalo romano si è accorta che le era stata sottratta una somma di denaro dal proprio zaino.

Il furto era stato commesso nel momento della discesa dal treno, quando la donna era stata accerchiata da cinque ragazze di nazionalità bosniaca. Grazie ai filmati estrapolati dal sistema di video-sorveglianza presenti nella stazione e a bordo treno gli agenti della Polfer hanno riconosciuto partecipare all’azione una ventiduenne già nota negli uffici della Polfer: la ragazza è stata denunciata.

 

Potrebbero interessarti