Roma, armi e munizioni in una cantina dell’Eur: arrestato un 42enne

Blitz dei Carabinieri in casa di un romano: nella cantina scoperto un deposito di materiale esplodente. A Pomezia rinvenuto un secondo arsenale
armi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Blitz dei carabinieri della stazione Roma Eur in casa di un 42enne romano: durante la perquisizione dell’abitazione i militari hanno scoperto un deposito di armi e munizioni, nascosto nella cantina dell’uomo. Un secondo arsenale è stato rinvenuto a Pomezia: arrestato un 54enne che nascondeva in casa 5 pistole e una mitragliatrice (leggi qui la notizia).

Roma, scoperto un deposito di armi e munizioni all’Eur

A seguito di una lunga indagine i carabinieri hanno individuato in una casa dell’Eur un deposito di armi e munizioni.

I militari hanno raggiunto ieri mattina l’abitazione, di proprietà di un 42enne romano, l’hanno perquisita e all’interno della cantina hanno rinvenuto e sequestrato 73 cartucce calibro 9×17, e due pistole a salve prive del tappo rosso.

I carabinieri della stazione Roma Eur hanno arrestato l’uomo, senza occupazione e con precedenti, con le accuse di detenzione abusiva di munizioni e omessa denuncia di materiali esplodenti, detenzione illegale di armi comuni da sparo e detenzione di giocattoli trasformati in armi.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato, a seguito del rito direttissimo, è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Roma e all’obbligo di permanenza in casa nelle ore notturne.

Leggi anche: Pomezia: aveva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. Arrestato 54enne

Pomezia: aveva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. Arrestato 54enne

Potrebbero interessarti