Roma: estate di fuoco. Ecoitaliasolidale critica la Raggi sul piano antincendi

Piergiorgio Benvenuti: “Temiamo possa essere un’altra estate di fuoco nella Capitale a causa della scarsa manutenzione del verde”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Polemica sul piano antincendi della Capitale. Il movimento Ecoitaliasolidale teme possa essere un’altra estate di fuoco a causa della scarsa manutenzione del verde.

Ecoitaliasolidale tuona contro la sindaca Raggi in merito al piano antincendi

“Temiamo possa essere un’altra estate di fuoco nella Capitale a causa della scarsa manutenzione del verde”.

Lo afferma il presidente del movimento Ecoitaliasolidale Piergiorgio Benvenuti che prosegue:

“Da tempo stiamo denunciando il completo degrado di parchi e giardini. Il bilancio di un anno fa è stato di 1117 roghi con un aumento del 10% rispetto all’estate 2018.

Un peggioramento costante causato in particolare dalla mancanza di potature. Gli interventi di prevenzione risultano complessivamente non adeguati. Ad andare in fiamme sono sempre sterpaglie, erba alta e vegetazione abbandonata.

ecoitaliasolidale

Nell’ultima settimana abbiamo vissuto un’escalation di incendi. Il più intenso a Boccea con il fuoco che ha interessato la scarpata del GRA fino a lambire il territorio di Fiumicino dove è dovuto intervenire un Canadair.

Dal 15 giugno la sindaca di Roma ha avviato la campagna antincendio boschivo coinvolgendo 70 organizzazioni di volontariato, ma si è dimenticata di dare direttive certe e tempestive proprio alle strutture del Comune. Come se tutto fosse a carico dei cittadini, mentre chi dovrebbe garantire un adeguato tipo di lavoro viene sollevato da tale responsabilità.

Purtroppo anche quest’anno, come le estati passate – conclude Benvenuti – si dovranno rincorrere le emergenze mettendo in pericolo il patrimonio ambientale”.

 

Leggi anche Incendio a ridosso del campo nomadi in Via Candoni. Chiusa per ore la Roma-Fiumicino

 

Incendio a ridosso del campo nomadi in Via Candoni. Chiusa per ore la Roma-Fiumicino