Chiusura notturna del Raccordo Anulare. Roma-Fiumicino, stop ai mezzi pesanti

Per quattro notti consecutive chiude un tratto di Raccordo Anulare per lavori sul manto stradale. Traffico dei mezzi pesanti vietato per otto notti sulla Roma-Fiumicino

Raccordo Anulare chiuso per lavori notturni

Per quattro notti consecutive il Raccordo Anulare sarà chiuso. I veicoli dovranno uscire dall’anello stradale e percorrere strade alternative. Limitazioni del traffico anche sulla Roma-Fiumicino.

Inizieranno alle ore 21,00 del prossimo lunedì 11 gennaio i lavori di manutenzione stradale del Raccordo Anulare Gra di Roma nel tratto compreso tra l’Autostrada Roma-Fiumicino e Parco De’ Medici. L’intervento rientra nell’appalto da 2,542 milioni di euro attivato da giugno scorso dall’Anas “per il rifacimento del piano viabile ammalorato” che riguarda parte del Raccordo Anulare (dal km 44,050 al km 68,223) e di parte della Roma-Fiumicino (dal km 1,100 al km 18,463). L’opera è eseguita dall’associazione temporanea d’imprese formata da Schina, Paolacci, Elpidia 2000, Guidi Costruzioni e Giska.

Anche per questa trance si lavorerà in orario notturno, dalle ore 21,00 alle 6,00 e il cantiere, salvo imprevisti, durerà fino al 15 gennaio. Verrà effettuata la chiusura notturna nel tratto compreso tra Autostrada Roma-Fiumicino e Parco De’ Medici in direzione Esterna.

Chiusura notturna del Raccordo Anulare. Roma-Fiumicino, stop ai mezzi pesanti 1

Dal 5 gennaio fino alle ore 10,00 del 13 gennaio, inoltre, per consentire l’esecuzione di lavori sull’autostrada Roma-Fiumicino, nel tratto compreso tra Magliana e l’innesto dell’autostrada A12 Roma-Civitavecchia in direzione aeroporto è vietato il traffico pesante.

LEGGI ANCHE:

Ponte sul Laghetto a rischio smottamento, lavori urgenti sulla Colombo