Roma, blitz dei Vigili nel campo nomadi di Castel Romano: in arrivo lo sgombero

Al via le fasi preparatorie per lo sgombero del campo rom, tra i più grandi d’Europa, deciso dal Campidoglio dopo le ripetute segnalazioni di roghi tossici
roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Roghi tossici, incendi, lanci di pietre contro gli automobilisti: il campo nomadi di Castel Romano è da tempo al centro delle polemiche tra la Regione Lazio, che da tempo chiede lo sgombero, e la Giunta Raggi (leggi qui). La lista delle segnalazioni effettuate dai cittadini esasperati del resto è ormai lunga. Oggi il blitz delle forze dell’ordine all’interno del campo: controllate tutte le auto presenti: un intervento preparatorio per lo sgombero deciso stabilito oggi dal Campidoglio e previsto per le prossime settimane.

Blitz della Polizia locale nel campo nomadi di Castel Romano: si prepara lo sgombero

I gruppi speciali dello Spe e del Gssu della Polizia locale sono intervenuti questa mattina nel campo nomadi di Castel Romano, lungo la via Pontina, per effettuare controlli sui veicoli di proprietà degli abitanti dell’area.

roma

Il blitz rientra tra le fasi preparatorie alla bonifica-sgombero dell’area che il Campidoglio si appresta ad eseguire, anche in seguito alle sollecitazioni pervenute dalla Regione Lazio e dalla Asl Roma 2.

Sollecitazioni e richieste di intervento da parte dei vertici della Sanità regionale in merito alle gravi situazioni di natura ambientale e sanitaria: in particolare i roghi tossici e gli incendi che negli ultimi mesi hanno riacceso i riflettori sul campo, tra i più grandi in Europa e da tempo al centro delle polemiche.

L’ultimo episodio eclatante il 23 giugno scorso, quando una serie di roghi dentro e fuori il campo ha costretto i Vigili del fuoco ad intervenire con l’elicottero per evitare conseguenze ai palazzi vicini e alla viabilità sulla via Pontina.

Nei mesi scorsi, in particolare tra novembre e gennaio, il campo nomadi era tornato sulle cronache anche per una serie denunce e incidenti che hanno coinvolto automobilisti raggiunti da pietre lanciate, secondo quanto hanno raccontato diversi testimoni, proprio dall’interno del campo.

Ti potrebbe interessare anche: Castel Romano: è scontro tra Regione e Campidoglio per il campo nomadi

Castel Romano: è scontro tra Regione e Campidoglio per il campo nomadi

Potrebbero interessarti