Asili nido e materne: stabilizzate 50 precarie nella Capitale

Dal 2016, sono in tutto 1600 le lavoratrici che s’inseriscono in pianta stabile negli asili nido della Capitale
asili nido
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

L’organico delle scuole dell’infanzia della Capitale si rinnova, o meglio, si stabilizza. Roma Capitale, infatti, ha ufficializzato l’assunzione a tempo indeterminato di 50 insegnanti di asili nido e materne.

Roma: 50 insegnanti degli asili nido e delle materne stabilizzati dal Comune

Altre 50 insegnanti degli asili nido e della materna entrano a far parte dell’organico di Roma Capitale. E’ stata approvata la graduatoria della procedura selettiva pubblica, per titoli ed esami, che ne sancisce l’assunzione a tempo indeterminato.

Lo rende noto in una nota il Campidoglio.

A queste – si legge nel comunicato – si aggiungono le 50 educatrici stabilizzate lo scorso 26 agosto: a partire dal 2016, sono in tutto 1600 le lavoratrici che s’inseriscono in pianta stabile negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia comunali“.

Soddisfazione è stata espressa dalla sindaca Virginia Raggi, che ha dichiarato:

Sono felice che un’altra parte importante del nostro personale educativo e scolastico esca finalmente dalle sabbie mobili del precariato. Siamo al fianco di chi lavora e lo facciamo anche stabilizzando chi per troppi anni è stato dimenticato – afferma la sindaca di Roma.

Oggi tagliamo un traguardo importante: con l’approvazione di questa graduatoria aggiungiamo un ulteriore tassello alla lotta al precariato storico di Roma Capitale. – ha aggiunto l’assessore al Personale Antonio De Santis. Parlano i fatti, siamo felici di aver dato risposte concrete a chi ha lottato per anni. Sin dall’inizio la nostra priorità è stata quella di invertire la rotta, impegnandoci a riconoscere il valore dell’esperienza maturata dalle insegnanti precarie che da decenni lavorano al servizio dell’Ente“.

Leggi anche Acilia: nido comunale Girasoli da due anni senza lavatrice

Acilia: nido comunale Girasoli da due anni senza lavatrice

Potrebbero interessarti