Pomezia: al via la sanificazione delle aree gioco nei parchi pubblici

A Pomezia è in corso la sanificazione delle aree gioco presenti nei parchi pubblici. Il provvedimento è stato disposto dall’amministrazione per permettere ai bambini di tornare a divertirsi in sicurezza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

A Pomezia è in corso la sanificazione delle aree gioco presenti nei parchi pubblici. Il provvedimento è stato disposto dal Comune per consentire ai bambini di tornare a divertirsi in sicurezza.

“Il nuovo decreto della presidenza del consiglio dei ministri – ha spiegato il sindaco Adriano Zuccalà –  ha dato il via libera all’accesso dei minori nel rispetto della distanze e del divieto di assembramenti. Stiamo provvedendo all’igienizzazione degli arredi, che avverrà in maniera periodica. Siamo felici di poter vedere di nuovo i bambini giocare all’aperto – conclude il primo cittadino – ma è importante che i genitori e gli altri accompagnatori prestino molta attenzione per garantire le distanze di sicurezza nelle aree gioco e nei parchi pubblici”.»

Pomezia: al via la sanificazione delle aree gioco nei parchi pubblici 1

Se a Pomezia si lavora per rendere accessibili i parchi, a Roma sono ancora chiuse le zone ludiche all’interno delle ville.

Altalene, castelli e scivoli, così come i playground con i campi polivalenti dove i ragazzi più grandi possono praticare basket o calcio, restano dunque off limits, e sembrano destinati a rimanerlo a lungo. Il Campidoglio, infatti, non ha le risorse necessarie per eseguire una costante pulizia e manutenzione, utili a garantirne la sicurezza sanitaria.

 

Potrebbe interessarti anche : Pomezia: la stazione di Santa Palomba si rifà il look.

 

 

Potrebbero interessarti