Oscurata la pagina Facebook del Movimento 5 Stelle di Ardea

In attesa delle verifiche del social network, i grillini si trasferiscono su Telegram. Il Sindaco si è attivato per cercare di risolvere il problema
Oscurata la pagina Fb del Movimento 5 stelle di Ardea
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il Movimento 5 Stelle di Ardea è stato oscurato da Facebook, il social network più famoso e frequentato al mondo. La notizia già di per sé lascia a bocca aperta. In più, questa pagina rappresenta uno dei canali ufficiali di comunicazione istituzionale, visto che il Comune non ha profili social attivi nonostante l’approvazione un paio di anni fa di un regolamento in Consiglio. Per il momento, in sostituzione di Facebook, l’amministrazione sta utilizzando il canale Telegram, che però conta soltanto circa 400 iscritti.

Ma perché mai Facebook avrebbe dovuto oscurare la pagina di un movimento politico che è al governo di una città? Nella dichiarazione dei Diritti e delle Responsabilità del social si legge che tra i motivi che possono indurre il team di sicurezza di Mark Zuckerberg a sospendere temporaneamente o a bloccare un account ci sono: l’utilizzo di nomi falsi,  i commenti molesti, la violazione dei diritti d’autore e i contenuti inappropriati. Ovvero, i post con contenuti sessualmente espliciti, con incitazioni all’odio, alla violenza, o con immagini di nudo o di violenza esplicita. Non è il caso ovviamente del Movimento 5 Stelle di Ardea.

Pagina Fb del Movimento 5 stelle oscurata, il Sindaco: “Un brutto scherzo”

“Abbiamo inviato una segnalazione al centro assistenza – spiega il sindaco grillino Mario Savarese – probabilmente qualcuno ci ha voluto giocare un brutto scherzo denunciando la nostra pagina e Facebook si è preso il tempo per effettuare le opportune verifiche”. A gestire la pagina social del Movimento 5 Stelle di Ardea era un’attivista: lo spazio veniva utilizzato per dare notizie di natura politica, per condividere le informazioni pubblicate sul sito internet del Comune o per replicare all’opposizione. L’ultimo post risaliva a ottobre: si trattava dell’annuncio di un un finanziamento regionale per la sistemazione delle scuole.

Ti potrebbe interessare leggere: Lutto a Ardea. Si è spento il consigliere Fabio Nobili. Aveva il Coronavirus

redazione@canaledieci.it

 

Potrebbero interessarti