Maltempo litorale sud: Ardea, Anzio e Nettuno sott’acqua

Case e attività commerciali completamente allagate e automobilisti bloccati per strada senza poter uscire dalle vetture.
maltempo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il maltempo continua a fare danni sul litorale sud. Ad essere colpite maggiormente ancora una volta Ardea, Anzio e Nettuno. Case e attività commerciali completamente allagate e automobilisti bloccati in per strada senza poter uscire dalle vetture. Uno scenario, purtroppo, già visto e rivisto in quel tratto di costa laziale e per il quale però ancora non sembrano essere state trovate soluzioni e contromisure (leggi qui).

Allagamenti sul litorale sud: la conta dei danni ad Ardea, Anzio e Nettuno a causa del maltempo

Quella di ieri per il litorale sud è stata una giornata da dimenticare… o forse no. Forse, troppe volte, il dimenticare giornate come queste ha contribuito ad incancrenire una situazione allarmante, che può e deve essere affrontata sui tavoli competenti, non solo nei momenti di emergenza, dove spesso e volentieri sono Vigili del Fuoco e Protezione Civile a “metterci una pezza”.

E’ bene quindi ricordare e documentare quello che è avvenuto ieri sul litorale a sud di Roma a causa del maltempo.

A partire da Ardea, sul Lungomare degli Ardeatini, dove la strada è arrivata all’altezza dei marciapiedi causando diversi disagi a pedoni e motociclisti. Stesso scenario in Via Bologna. Qui gli allagamenti sono di casa, o meglio, in casa. I residenti, spesso sono costretti a rimanere segregati nelle proprie abitazioni fino a quando l’acqua non va via. Evidentemente, ancora non è stato risolto il problema relativo all’avvallamento della strada.

ardea
Ardea – Lungomare degli Ardeatini

Situazione ancora più critica ad Anzio, Nettuno e Lavinio. Non solo viabilità paralizzata da veri e propri torrenti in piena, ma anche negozi e abitazioni e cantine completamente sott’acqua.

A Nettuno, come testimoniano le immagini, disagi anche con il trasporto locale. I mezzi pubblici hanno faticato a percorrere le vie allagate. Sommerse anche le fermate, con gli utenti con l’acqua fin sopra le ginocchia ad aspettare bus che non arrivavano mai. Inoltre, nella zona del Santuario un camion in panne è rimasto bloccato per strada. La polizia locale è stata costretta a chiudere gli accessi in entrambe le direzioni di marcia per liberarlo e soccorrerlo.

nettuno

Nettuno – autobus in panne nell’acquaEmblematiche le foto che arrivano da Lavinio con le auto letteralmente immerse nell’acqua. Diversi residenti sono rimasti bloccati all’interno dell’abitacolo.

lavinio
Lavinio – auto sommersa di acqua

Ad Anzio infiltrazioni e cantine allagate in Via della Fonderia; un natante è quasi affondato nella zona del porto; mentre danni ingenti sono stati registrati da alcune attività commerciali della Riviera Mallozzi. Tra quelle maggiormente colpite, una gelateria, con circa un metro di acqua all’interno dei locali. Necessario l’intervento dei pompieri, che hanno messo in sicurezza il locale, permettendo ai proprietari di rientrare all’interno.

Anzio – i danni del maltempo di ieri

Infine, da brividi, le immagini della “cascata” di acqua che dalla strada si è riversata in mare. Un vero e proprio fiume in piena che ha travolto tutto quello che trovava dinanzi a sè, sfondando le palizzate in legno prima di finire in mare.

Immagini e video gentilmente concessi da Massimiliano Gobbi

 

Leggi anche Anzio: crollano tonnellate di cemento da una falesia di Via Ardeatina

Anzio: crollano tonnellate di cemento da una falesia di Via Ardeatina

Potrebbero interessarti