Litorale Nord: il settore degli eventi è pronto a ripartire

Litorale Nord: a Ladispoli e Cerveteri, gli operatori del settore sono pronti a ripartire. Gli eventi e le manifestazioni estive si possono svolgere in totale sicurezza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Nel Litorale Nord la voglia di ricominciare è la parola d’ordine dopo il lockdown.

Se da una parte commercianti, ristoratori e artigiani hanno ripreso la propria attività con buoni risultati, vi sono categorie che hanno ricominciato pian piano a rivedere la luce dopo tre mesi di buio.

Ladispoli, città che nei mesi estivi, fa girare la ruota economica con il turismo sta provvedendo a varie forme di iniziative  per attirare turisti e villeggianti. Le manifestazioni che non si potranno tenere nella piazza centrale, potranno svolgersi in luoghi dove vi è lo spazio necessario e ad inviti per non creare assembramenti.Cosi si spera che possa ritornare Miss Ladispoli, la Rassegna del Cinema, e anche il Simposio Etrusco, manifestazione di punta dell’estate.

Quindi si potrebbero valorizzare quei luoghi, spazi di verde e natura, dove ancora non sono consentite cerimonie e feste e dare la possibilità, a chi ha avuto un tracollo, di respirare.

Litorale Nord: gli imprenditori del settore sono pronti a ricominciare.

«Abbiamo riaperto da poco e ci stiamo organizzando – ha dichiarato un imprenditore – la categoria degli eventi è in una situazione drammatica. Tanti eventi sono stati annullati, le persone sono preoccupate. Abbiamo gli spazi per garantire le distanze ma abbiamo bisogno di normative certe. »

 

A Cerveteri, l’assessore alla cultura Federica Battafarano sta pensando a come organizzare l’estate caerite.

L’area del Parco della Legnara, adatta per ospitare grandi eventi concertistici, potrebbe essere una soluzione per spettacoli dato che lo spazio permetterebbe di avere un pubblico senza assembramenti.  Le aspettative sono tante, tutto dipenderà dalle disposizioni del Governo.

Potrebbe interessarti anche: Cerveteri, estate 2020: ecco il nuovo trasporto pubblico locale

Cerveteri, estate 2020: ecco il nuovo trasporto pubblico locale

 

 

Potrebbero interessarti