Ladispoli: inaugurata la statua dedicata ai contadini

Nei giardini pubblici di via Odescalchi, a Ladispoli, è stata inaugurata la statua di legno “I contadini”, realizzata dallo scultore Napoleon Alberto Romualdo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

A Ladispoli si è svolta nell’ambito del progetto “Ladispoli Città dell’Arte – Museo a Cielo aperto”, la cerimonia di inaugurazione della statua in legno  “I Contadini“ realizzata da Napoleon Alberto Romualdo.

Ladispoli: inaugurata la statua dedicata ai contadini

Nei giardini pubblici di via Odescalchi, a Ladispoli, è stata inaugurata la statua di legno “I contadini”,  realizzata dallo scultore Napoleon Alberto Romualdo.

«Questa splendida opera – ha commentato il sindaco Alessandro Grando – è parte integrante del progetto “Ladispoli città dell’arte e museo a cielo aperto” che si pone l’obiettivo di rilanciare la cultura del bello.  È la conferma che l’arte è in continuo fermento, come dimostrano le tante iniziative avviate dopo la fine del lockdown.  Progetti nati per valorizzare la tradizione locale, esaltando la storia del territorio. Siamo una città di mare,  ma abbiamo un fortissimo legame con la terra e le nostre radici – ha concluso Grando.  L’opera, infatti, ricorda come, nel dopoguerra, numerose famiglie dal centro Italia approdarono a Ladispoli per dare vita a quella cultura contadina che ha permesso negli anni di ottenere grandi successi nella coltivazione degli ortaggi e soprattutto del carciofo romanesco.»

 

Leggi anche:Ladispoli, manifestazione in ricordo del sindaco antimafia

Ladispoli, manifestazione in ricordo del sindaco antimafia

Potrebbero interessarti