Ladispoli: sorvegliata la costa

Sicurezza sui lidi a Ladispoli. I diciotto arenili sono vigilati dalle associazioni di volontariato, dalla Polizia Locale e dalla Guardia Costiera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La costa di Ladispoli sorvegliata  da steward, Protezione Civile, vigili e volontari.

Sicurezza sui lidi a Ladispoli. I diciotto arenili sono vigilati dalle associazioni di volontariato, dalla Polizia Locale e dalla Guardia Costiera

A Ladispoli le prime domeniche di vero caldo fanno scattare l’emergenza lungo le spiagge e  i diciotto arenili sono presidiati da uomini e donne, pronti a mettere in sicurezza i lidi evitando assembramenti e calche.

La locale Protezione Civile  è in servizio ogni giorno, e collabora con le altre realtà di volontariato della città per far sì che tutto vada per il meglio.  Le zone saranno perlustrate anche dai Vigili Urbani in bici e sul quad, che in collaborazione con i gruppi di volontariato e della Guardia Costiera tengono sotto la lente d’ingrandimento le spiagge cittadine.

Con l’arrivo di luglio, infatti, la popolazione a Ladispoli iniziarà ad aumentare e molte famigli da Roma si trasferiranno fino a settembre , perciò si incrementerà la vigilanza lungo la costa. Il sabato e la domenica, in particolare, sono i due giorni dove è più alta la tensione con l’arrivo di miglia di pendolari del mare.

 

Leggi anche: Litorale: al via l’operazione “Mare sicuro”

Litorale: al via l’operazione “Mare sicuro”

Potrebbero interessarti