Cerveteri: vandalizzati i nuovi autovelox

I nuovi autovelox posizionati in via Settevene Palo e in via Fontana Morella a Cerenova non sono durati molto. ALcuni vandali li hanno imbrattati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Erano stati installati pochi giorni fa e avevano già iniziato a fotografare le prime targhe degli automobilisti indisciplinati di Cerveteri. I nuovi autovelox posizionati in via Settevene Palo e in via Fontana Morella a Cerenova, però non sono durati molto. Infatti, alcuni vandali, noncuranti dei vincoli dettati dal decreto ministeriale sull’emergenza coronavirus, sono scesi in strada di notte e hanno imbrattato con delle bombolette spray l’occhio elettronico dei dispositivi.

Cerveteri, autovelox vandalizzati: l’indagine della Polizia Locale

La Polizia Locale ha già avviato un’indagine per individuare i responsabili. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza, presenti in zona, sono al vaglio degli agenti, che sono alla ricerca anche degli incivili che hanno abbandonato diversi rifiuti nei marciapiedi limitrofi. Intanto il comune caerite fa sapere che nelle prossime settimane arriveranno altri dieci Velo ok.

Cerveteri: chiuso il lungomare

Nel frattempo il sindaco Alessio Pascucci ha disposto anche la chiusura del lungomare per evitare assembramenti. “Troppi, soprattutto I ragazzi, pensano ancora che questo sia un periodo di vacanza. – ha dichiarato il primo cittadino – l’altro giorno abbiamo dovuto far intervenire la polizia locale per far rientrare in casa i tanti giovani che senza scuola e con la bella giornata hanno scelto di andare al mare”. – ha concluso.

Potrebbero interessarti