Cerveteri: preoccupa la gestione della raccolta dei rifiuti

Cerveteri: due consiglieri comunali hanno presentato un’interrogazione sulla raccolta dei rifiuti nelle abitazioni interessate dal covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

I consiglieri comunali di Cerveteri Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando hanno presentato un’interrogazione per avere delucidazioni in merito alla raccolta rifiuti presso le abitazioni interessate dal covid-19

Cerveteri: De Angelis e Orsomando: «Il silenzio dell’assessore Elena Gubetti ci preoccupa.»

«Vogliamo sapere se verranno rispettati i quindici giorni di quarantena prima del rientro al servizio ordinario e se la Camassa ha provveduto a far effettuare il ciclo di tamponi e visite mediche come da prassi – hanno dichiarato –  siamo molto preoccupati che i lavoratori ritornino alle normali attività senza che vengano seguiti i protocolli previsti dalla normativa vigente. Chiediamo anche una copia del verbale e dell’accordo tra il comune e la società che gestisce il ritiro porta a porta. In mancanza di risposte in tempi brevi, ci vedremo costretti a rivolgerci alle autorità competenti per la tutela della salute pubblica.»

 

 

Potrebbero interessarti