Fiumicino: i conducenti del TPL attendono da 3 settimane la quattordicesima

I sindacati hanno scritto alla società che eroga il servizio per sollecitare il pagamento.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

I conducenti del Trasporto Pubblico Locale di Fiumicino attendono da tre settimane la quattordicesima mensilità. I sindacati hanno scritto alla società che eroga il servizio per sollecitare il pagamento.

Fiumicino, TPL: gli autisti attendono la quattordicesima da tre settimane

I conducenti del Trasporto Pubblico Locale di Fiumicino sono ancora senza la quattordicesima mensilità.

Il pagamento era previsto per il 20 luglio e sul ritardo sono intervenuti i sindacati CGIL e CISL, che hanno scritto alla società erogatrice del servizio e al comune.

tpl

Nella lettera si caldeggia “l’erogazione delle spettanze”. Dopo oltre cinque mesi dall’avvio del nuovo TPL restano ancora da risolvere alcune problematiche.

  • L’assenza delle obliteratici sui bus facilita i “portoghesi” che continuano a viaggiare gratis.
  • Le nuove fermate ancora non sono state posizionate.
  • Anche il deposito è avvolto nel mistero e la rimessa pro-tempore è stata individuata in un piazzale a ridosso di un distributore di carburante sulla Via Portuense.

Inoltre, i cittadini attendono una modifica dei collegamenti TPL all’Isola Sacra, con i mezzi pubblici che non transitano in Via Valderoa e Via Monte Solarolo.

Intanto, da oggi è stata attivata la linea 17 che da Palidoro collegherà Tragliata e Tragliatella.

 

Leggi anche Bus Atac in fiamme a Roma: colonna di fumo nero visibile in tutta la città

Bus Atac in fiamme a Roma: colonna di fumo nero visibile in tutta la città

Potrebbero interessarti