Riapertura scuole: polemica a Fiumicino

Botta e risposta a Fiumicino tra i consiglieri di opposizione, Coronas e Baccini, e il presidente della Commissione Scuola Ciro Sannino.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Polemica sulla riapertura delle scuole. Botta e risposta a Fiumicino tra i consiglieri di opposizione, Coronas e Baccini, e il presidente della Commissione Scuola Ciro Sannino. “Fra tre settimane è previsto l’avvio del nuovo anno scolastico – hanno scritto Coronas e Baccini in una nota congiunta – eppure sono ancora tante le incertezze e le questioni da risolvere. Sappiamo che alcune responsabilità sono del Governo, ma ci aspetteremmo una collaborazione attiva del Comune”.

Scuole, Sannino: “Stiamo facendo di tutto per garantire il diritto allo studio”

“A meno di un mese dalla riapertura delle scuole, l’opposizione si sveglia e si preoccupa sulle modalità di rientro in aula – replica Sannino – di commissioni ne ho convocate almeno tre e nessuno dei due consiglieri era presente. Tutti gli argomenti sono stati affrontati: se hanno dubbi in merito possono leggersi i verbali. Stiano tranquilli perchè stiamo facendo di tutto per garantire agli alunni il diritto allo studio”.

Coronas: “Sannino venga a relazionare in Consiglio”

“Sono state fatte molte riunioni, ma nessuno ne conosce gli esiti – controbatte Coronas – dobbiamo essere informati su questi fantomatici lavori. Per trasparenza e correttezza Sannino venga a relazionare in Consiglio. Ci spiace che la prenda sul personale, ma abbiamo il dovere di controllare l’operato della maggioranza”.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Roma: entro settembre al via i lavori in 49 scuole superiori

Potrebbero interessarti