Fiumicino: quad per vigilare sulle spiagge libere

Fiumicino: arrivati i due quad che la confraternita “Misericordia” ha messo a disposizione del Comune. I mezzi saranno di supporto al lavoro dei volontari.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Finalmente sono arrivati i due quad che la confraternita “Misericordia” ha messo a disposizione del Comune di Fiumicino per vigilare sulle spiagge libere.

I mezzi, che possono agevolmente muoversi sulla sabbia, saranno di supporto al lavoro già svolto dai volontari. 

«Come abbiamo più volte sottolineato, non è ancora il momento di abbassare la guarda rispetto ai rischi del contagio da coronavirus – ha commentato il sindaco Esterino Montino – per questo è necessario attuare misure straordinarie che garantiscano la distanza tra le persone e l’osservanza delle disposizioni del governo. Oltre ai volontari e ai quad, ci sarà anche il drone della Protezione Civile. Uno strumento molto importante, soprattutto per i tratti più lunghi di arenile, difficili da sorvegliare a piedi.» 

Quad sulla spiaggia. Non sono mancate le polemiche. Severini: «vogliamo conoscere il piano sicurezza per i bagnanti. »

«Vogliamo sapere qual è il piano sicurezza per i bagnanti. Se c’è, perché non è pubblico e non è stato portato in consiglio comunale? – dichiara il consigliere Roberto Severini –  visto che Montino si interfaccia solo con i media, sarebbe bello se almeno a loro rispondesse ai quesiti utili per i cittadini.»

 

Potrebbero interessarti