Parco Leonardo: gli ascensori della stazione ferroviaria sono ancora guasti

Un disagio pesante soprattutto per i passeggeri con disabilità che non possono accedere ai treni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

I disabili non possono utilizzare la stazione di Parco Leonardo. L’ascensore è guasto da diverse settimane e non riescono a raggiungere i treni.

Ascensori guasti alla stazione di Parco Leonardo: protestano i pendolari

Gli ascensori della stazione ferroviaria di Parco Leonardo continuano ad avere problemi e spesso sono fuori uso. Un disagio pesante soprattutto per i passeggeri con disabilità che non possono accedere ai treni. La denuncia arriva dai pendolari e dalla Lista Civica Zingaretti.

“La situazione, ahimè, è sempre la stessa – commenta Andrea Ricci, presidente del comitato pendolari Litoranea Roma Nord – continuiamo a parlarne da lustri e purtroppo non cambia niente. Questo cancello ne è un esempio. Non siamo neanche riusciti ad aprirlo per consentire l’entrata e l’uscita dalla stazione in due porte diverse. Gli ascensori come al solito non funzionano.

Da anni abbiamo richiesto anche una barriera anti-attraversamento. Sono cominciate ad arrivare adesso la prima a Ladispoli, sulla FL5, ma qui, dove la situazione è più critica, ancora niente. Il Comune e RFI fanno grida contro questa situazione ripetutamente, ma se c’è qualcuno che vuole parlare male della partnership tra pubblico e privato in questa stazione trova pane per i suoi denti”.  – conclude Ricci.

Gli ascensori che non funzionano e non è soltanto un problema di manutenzione e di decoro. – aggiunge Angelo Petrillo, consigliere comunale di Fiumicino – ma quando è fuori uso un ascensore, una scala mobile, un passaggio per disabili, c’è un problema di pari opportunità… vuole dire che alcune persone non hanno le mie stesse possibilità di prendere il treno e questo è inaccettabile. Non è possibile anche perchè la stazione di Parco Leonardo e quella di Fiera di Roma sono i due centri dove la popolazione di Fiumicino viene a prendere il treno per recarsi a Roma o in Aeroporto. 

Qui impediamo anche ad una parte della popolazione di muoversi in sostenibilità. Ricordiamo che qui il problema va avanti da diverse settimane, ma alla stazione di Fiera di Roma non c’è proprio la possibilità di prendere un’ascensore, perchè solo su prenotazione.

Abbiamo ricevuto segnalazioni e visto con i nostri occhi anche una signora in carrozzina che non ha potuto prendere l’ascensore e per recarsi dall’altra parte del binario è dovuta andare all’Aeroporto di Fiumicino e tornare indietro”. – termina Petrillo.

La delegata del sindaco ai trasporti, Sandra Felici, nei giorni scorsi ha inviato una segnalazione a Rete Ferroviaria Italiana affinchè risolva definitivamente il problema degli ascensori.

Servizio di Paolo Leone

Leggi anche Chiusura palestre: lettera aperta degli operatori delle strutture private

Chiusura palestre: lettera aperta degli operatori delle strutture private

Potrebbero interessarti